Archivi categoria: Ultime Notizie

7 LUGLIO 2018 :Una maglietta rossa per fermare l’emorragia di umanità, Auser aderisce all’appello lanciato da Don Luigi Ciotti Presidente di Libera e Gruppo Abele.

Scritto da 

4 luglio 2018

maglietta rossa

Rosso è il colore che ci invita a sostare. Ma c’è un altro rosso, oggi, che ancor più perentoriamente ci chiede di fermarci, di riflettere, e poi d’impegnarci e darci da fare. È quello dei vestiti e delle magliette dei bambini che muoiono in mare e che a volte il mare riversa sulle spiagge del Mediterraneo.
Comincia così l’appello lanciato dal presidente di  Libera don Luigi Ciotti  insieme a  Francesco Viviano, giornalista Francesca Chiavacci, presidente nazionale Arci Stefano Ciafani, presidente nazionale Legambiente Carla Nespolo, presidente nazionale ANPI perché il prossimo 7 luglio si indossi una maglietta rossa. Auser ha aderito all’appello.
“Di rosso era vestito il piccolo Alan, di rosso erano vestiti i tre bambini annegati l’altro giorno davanti alle coste libiche – prosegue l’appello-  Di rosso ne verranno vestiti altri dalle madri, nella speranza che, in caso di naufragio, quel colore richiami l’attenzione dei soccorritori. Muoiono, questi bambini, mentre l’Europa gioca allo scaricabarile con il problema dell’immigrazione – cioè con la vita di migliaia di persone – e per non affrontarlo in modo politicamente degno arriva a colpevolizzare chi presta soccorsi o chi auspica un’accoglienza capace di coniugare sicurezza e solidarietà. Bisogna contrastare questa emorragia di umanità, questo cinismo dilagante alimentato dagli imprenditori della paura. L’Europa moderna non è questa. L’Europa moderna è libertà, uguaglianza, fraternità. Fermiamoci allora un giorno, sabato 7 luglio, e indossiamo tutti una maglietta, un indumento rosso, come quei bambini. Perché mettersi nei panni degli altri – cominciando da quelli dei bambini, che sono patrimonio dell’umanità – è il primo passo per costruire un mondo più giusto, dove riconoscersi diversi come persone e uguali come cittadini.”
Per adesioni  organizzazione@libera.it

16 giugno 2018:” La Favola Bella” Spettacolo Teatrale al Teatro Milanollo di Savigliano

Il 16 giugno presso il Teatro Milanollo di Savigliano si sono esibiti una decina di  detenuti ed ex detenuti   che partecipano ad un Laboratorio Teatrale del  carcere di Saluzzo,   in uno spettacolo teatrale intitolato “La Favola Bella”. Essi hanno letto ed interpretato la favola di Cappuccetto Rosso, vista attraverso gli occhi del lupo:una rivisitazione della celebre favola  come risultato finale del percorso intrapreso durante il laboratorio. Dalle loro riflessioni personali  è emersa la consapevolezza che l’unica strada per uscire dal bosco è quella di perdonare: per ricominciare e per poter amare di nuovo.

L’evento è stato organizzato da Auser Volontariato di Savigliano, in collaborazione con il Centro Servizi per il Volontariato di Cuneo  e con il patrocinio della Città di Savigliano, di Auser Provinciale Cuneo  e di Auser Piemonte, come occasione di raccolta fondi e di campagna per acquisire nuovi volontari.

Nell’occasione hanno introdotto lo spettacolo il Presidente di Auser Volontariato di Savigliano, Maria Teresa Bravo ed in rappresentanza dell’Ufficio di Presidenza di Auser Piemonte, Giuliana Martinelli responsabile per le pari opportunità.

Le interpretazioni degli attori hanno trasmesso forti emozioni al pubblico presente ed ha ben rappresentato un esempio di  integrazione e di apertura verso la cittadinanza ed il territorio.

 

La favola bella savigliano giugno 2018

IMG-20180619-WA0002

Il Presidente di Auser Volontariato di Savigliano Maria Teresa Bravo e per la Presidenza di Auser Piemonte, Giuliana Martinelli

Introduzione dello spettacolo

20180616_214828

Alcuni momenti dello spettacolo 20180616_221937

Alcuni momenti dello spettacolo IMG-20180619-WA0001

Finale dello spettacolo