Archivi categoria: Ultime Notizie

Report sulle case di riposo prodotto dal Politecnico di Milano

Ecco il report sulle case di riposo prodotto dal Politecnico di Milano, nell’ambito del progetto “IN-AGE, abitare l’età fragile”.

IN-AGE è un progetto multidisciplinare sostenuto dalla Fondazione Cariplo, che si propone di analizzare le condizioni sociali e abitative degli anziani fragili in Italia, con particolare attenzione ai potenziali rischi d’isolamento e solitudine.
E’ condotto, oltre che dal Politecnico di Milano, dalle unità di ricerca dell’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico sugli anziani — INRCA di Ancona e l’Università Mediterranea di Reggio Calabria, e
vede la partecipazione di Auser in qualità di stakeholder sociale

L’Auser di Alpignano

ha organizzato il seguente servizio per le persone deboli

– andare a fare la spesa
– portare la spesa che è stata ordinata telefonicamente dal negozio  alla  persona in necessità
– andare dal medico per prendere le ricette
– andare in farmacia a prendere i medicinali
– telefonare alle persone più anziane.

Inoltre cercano tablet e smartphone usati per donarli all’Ospedale di Rivoli e alla casa di soggiorno di Alpignano.

Il gruppo  impegnato in questa attività  è di 25 persone.

 

IMG-20200405-WA0040-1 (2)

Come avviene la consegna dei tablet in ospedale

 

20200403_182344

Ultimo aggiornamento Attività delle Auser in Piemonte 02 04 20

E’ stato fatto il trasferimento di chiamata dai centralini ai cellulari di due volontari per continuare a essere disponibili per le chiamate agli anziani soli.  I telefoni che è possibile contattare sono 014130060 e 0141091279.
Tre  Volontari con mascherine e guanti e liquidi igienizzanti sono disponibili per le emergenze. Due  volontari continuano a portare dal lunedì al venerdì a una ventina di anziani Individuati dai Servizi Sociali del Comune il pasto prelevato dalla Mensa Sociale del Comune. Un volontario continua a prelevare  3 giorni alla settimana alla mensa  dipendenti ASL le vivande non utilizzate e le porta alla Mensa Sociale. Due  Volontari contattano telefonicamente a rotazione tutti gli anziani che hanno utilizzato il  trasporto protetto per una compagnia telefonica e una presa di coscienza di eventuali loro criticità. Un Volontario contatta telefonicamente gli anziani per una compagnia telefonica .
Le lezioni di attività motoria vengono effettuate  sui social.
Biella
L’Auser provinciale è sempre contattabile  tramite e–mail all’indirizzo auserbiella@libero.it per richiedere informazioni sui servizi attivi o compagnia telefonica. E’ inoltre possibile segnalare le proprie necessità riportando il proprio recapito telefonico e sarete ricontattati.

Carmagnola (TO)
Auser Volontariato di Carmagnola dispone di  5 automezzi 3 attrezzati per trasporto disabili, continuano con i servizi alla persona con prudenza e protetti grazie ai volontari, il num. di tel. 011 9710672.

Castelletto Cervo (BI)
Auser Il Pioppo  nell’ambito del Comune di Castelletto Cervo e limitrofi ha attivo il servizio di consegna pasti. Per informazioni o prenotazioni contattare i numeri  0161859116 – 3336133909

Castelletto Ticino (NO)
L’Amministrazione comunale di Castelletto Ticino comunica che, vista la situazione di emergenza, in collaborazione con la Protezione Civile Ticino 94, Anteas e Auser, ha attivato un servizio di consegna della spesa e dei farmaci a domicilio, a sostegno delle persone con più di 65 anni, delle persone sole e in difficoltà. Il progettoverrà effettuato a cura di volontari che entreranno a far parte della protezione civile. Se qualcuno volesse mettersi a disposizione come volontario per futura necessità, può contattare il numero ‪3292505437‬.

Cossato (BI)
Auser Cossato è a disposizione dei cittadini dei Comuni di Cossato, Lessona, Quaregna Cerreto per consegna di spesa alimentare e farmaci. Per richieste Tel. 3491287320
Curino (BI)
Nell’ambito del territorio Comunale è possibile richiedere sostegno al proprio domicilio attraverso la consegna di alimentari, farmaci o pasti preconfezionati contattando il numero del Consorzio Cissabo 800322214 o del responsabile Auser 3452172293.

Cuneo e provincia
tutte le associazioni Auser  della provincia hanno attivato servizi di solidarietà rivolto alle persone più fragili, anziani soli ,disabili ecc., tutto questo in collaborazione con i Comuni , Protezione Civile, CRI e varie altre associazioni di volontariato presenti sul territorio.Nel dettaglio elenco i recapiti telefonici utili per ogni servizio compatibile con il momento attuale.
ALA Cuneo, Renata Minghini tel.339 2987011,Oreste Armando 335 5961844, Paolo Marengo 334 3141616.

ALA Fossano, Viarella Lafontana tel. 339 1481652.
Savigliano: Mariateresa Bravo 340 0690572.
Mondovì: Michele Ghirardi, 349 3055010.                                                                                        Garessio: Luciano Basso,335 8144838.

Domodossola (VB)
Auser Domodossola ha attivato il trasferimento di chiamata, dal centralino ad una volontaria che è raggiungibile 24 ore su 24.
I numeri da contattare sono: 0324243492 oppure il numero verde del Filo d’Argento 800995988 o posta elettronica: auserdomo@gmail.com.
Ha attivo un servizio di compagnia telefonica e segretariato sociale.
I volontari contattano telefonicamente dal proprio domicilio gli anziani, assistiti dal Filo d’argento, per una chiacchierata e verificano bisogni e necessità, come consegna spesa e medicinali.
Per quanto riguarda la consegna spesa “generi alimentari” e medicinali a domicilio, Auser collabora coi Servizi Sociali “CISS OSSOLA”, in accordo col Comune di Domodossola, nel rispetto della norma del  DPCM del 22 marzo 2020.
Mantiene inalterati gli accompagnamenti di quelle persone che sono affette da patologie gravi come coloro che devono  sottoporsi a visite programmate come  chemioterapia, radioterapia.
Due volontarie si sono rese disponibili, con un gruppo di persone, per produrre mascherine che dopo la sterilizzazione vengono consegnate alla Protezione Civile.

Fossano (CN)
Gli over 65 e i disabili di Fossano possono richiedere la consegna a domicilio di generi di prima necessità contattando l’Auser (339.1481652 o 338.4907205) o la Protezione civile (338.4920499, dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18).

Mondovì (CN)Il Comune di Mondovì, di concerto con il Comitato CRI di Mondovì e la Protezione Civile, attiva un nuovo servizio gratuito di consegna a domicilio dei beni di prima necessità e dei farmaci. All’iniziativa aderiscono numerose Associazioni di volontariato: CSSM con il progetto Intrecci Solidale, coop. Franco Centro con il Caffè Sociale, Auser Mondovì, Associazione Mondoqui.
Il servizio è riservato alle persone anziane  e sole.
Per usufruirne occorre  contattare, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 17, il numero 337.1015982, attenendosi alle indicazioni dell’operatore.

Novara
Auser  Novara collabora attivamente con Croce Rossa il Gruppo Scorpion della protezione civile e il Centro Servizi per il Territorio, rispondendo alla iniziativa del Comune di Novara a favore dei cittadini con fragilità.
I  volontari con mezzi Auser consegnano generi di prima necessità a domicilio (generi alimentari e medicinali).
L’Ufficio di Coordinamento a cui rivolgere le richieste è attivo dalle ore 8.00 alle ore 12.00 da lunedi a venerdi al numero telefonico: 375 5159136.
Le consegne a domicilio sono effettuate dalle ore 16.00 alle ore 21.00.

Omegna (VB)
Attivo il servizio di spesa con consegna a domicilio gratuita per gli  over 65 che vivono soli. L’iniziativa è promossa  dall’Amministrazione Comunale con la collaborazione di Coop Omegna, AUSER, Caritas, Pro Senectute e Volontari del Soccorso di Omegna.
Si può chiamare il lunedì, mercoledì i venerdì, dalle ore 9 alle ore 12,  il numero  348.9224891 a cui risponde un volontario della Caritas il servizio consentirà di dettare al telefono una lista di prodotti da acquistare, con un massimo di 20 pezzi per ciascuna spesa.
Il medesimo servizio è erogato, negli stessi giorni e alla stessa ora, chiamando la sede AUSER di Omegna, al numero 0323.643273, dove i volontari rispondono già alle chiamate per la consegna di farmaci a domicilio e per telecompagnia.

Torino
L’Auser volontariato Torino risponde al numero Verde Nazionale del Filo d’Argento: l’800995988 contattabile dal telefono fisso.
Il numero verde di Auser Torino 800050191 contattabile da rete mobile ed attivo tutti i giorni negli orari 9,30 -12,00 e 15,00 -17,00.
I servizi richiesti vengono svolti dai volontari che utilizzano le auto sociali per interventi di acquisto spesa e medicinali e per l’accompagnamento in strutture per le urgenze; dai volontari del progetto “Pony della solidarietà” che si occupano di acquisti dei medicinali e spesa per gli utenti che risiedono nel quartiere di loro appartenenza; da due operatori che rispondono ai numeri verdi e che mettono in contatto l’utente con il volontario.
Telefonate di compagnia vengono svolte da quattro volontari che utilizzano il telefono cellulare.  Tutti i volontari per la telefonia sociale e gli operatori alla telefonia dei numeri verdi operano nella propria abitazione.
Contatto continuo con i servizi sociali, dalla Città di Torino tramite il SAA servizio aiuto anziani. Auser collabora con l’associazione psicologi per i Popoli per supportare quelle situazioni di estrema fragilità che rileviamo dalle telefonate di compagnia.

Trecate (NO)
Auser Trecate ha attivato un servizio di vicinanza telefonica rivolto agli anziani che in questo particolare momento devono rimanere in casa, over 65, soli o privi di rete familiare e di supporto.
Scopo del servizio è fornire sostegno telefonico e compagnia, anche se a distanza, agli anziani che in questi giorni vivono una condizione di solitudine e che hanno piacere di chiacchierare.
Il servizio, aperto fino al 3 aprile, è attivo dalle ore 9.00 alle ore 12.00; i numeri telefonici da contattare sono: 344.1229708 – 346 2154638

Trino (VC)
Auser insieme per Trino nell’ambito del progetto Argento Attivo in collaborazione con il Comune mette a disposizione un servizio di ascolto telefonico per gli anziani soli. Il numero da contattare è 3287459133.

Savigliano (CN)
Auser e Croce Rossa Italiana di Savigliano mettono a disposizione un servizio alle persone con patologie e gli over 65 che hanno difficoltà a fare la spesa. Coloro che lo richiedono possono rivolgersi alle associazioni dalle ore 10 alle ore 12 dal lunedì al venerdì al numero 0172 715137 oppure alla Croce Rossa al numero 339 3807316 e gli acquisti verranno recapitati a casa.

Valle Belbo (AT)
Tutti i recapiti telefonici dei circoli sono raggiungibili. Un volontario contatta a rotazione i soci per compagnia telefonica e per sentire eventuali loro criticità.

Valdilana (BI)
Auser il Sole nell’ambito del Comune di Valdilana, ex Municipalità di Soprana, ha  attivo il servizio di consegna farmaci e spesa al domicilio chiamando il numero 3383869121.

Valle Sessera (BI)
Auser Valle Sessera ha attivato un servizio di consegna a domicilio per spesa alimentare e per farmaci attivabile contattando il n. 3913179811 dal lun al ven dalle ore 9 alle ore 12. Attivo nei Comuni di tutta la Valle Sessera: Ailoche, Caprile, Crevacuore, Coggiola, Guardabosone, Postua, Pray, Sostegno.

Valle Strona (BI)
Si possono  richiedere servizi di consegna farmaci o spesa al domicilio sul territorio di Valdilana; restano attivi i servizi di accompagnamento solidale ma limitatamente a terapie salvavita.
Per richiedere l’intervento di Auser contattare il n. 3470672235.

Verbania
Auser Verbania è contattabile per compagnia telefonica e alcuni servizi di estrema necessità, contattabile al numero 3355948466.

Verbano – Cusio – Ossola
L’Auser provinciale del Verbano-Cusio-Ossola è sempre contattabile tramite e–mail all’indirizzo auservco@gmail.com per richiedere informazioni sui servizi attivi o compagnia telefonica. E’ inoltre possibile segnalare le proprie necessità riportando il proprio recapito telefonico e saranno ricontattati.

Regionale: è attiva la mail info@auserpiemonte.org per richieste di informazioni.

Coronavirus, Forum ” Il Terzo Settore a Conte: noi ci siamo”

 

 

Coronavirus, Forum “Il Terzo settore a Conte: noi ci siamo”

Roma, 29 marzo 2020 – “E’ positiva la scelta del Governo di stanziare risorse immediate a favore delle famiglie in difficoltà e di affidare direttamente ai Comuni la gestione di queste risorse. Abbiamo apprezzato le parole del Presidente  del Consiglio quando ha voluto ricordare il ruolo fondamentale che svolge il volontariato e tutto il Terzo settore affiancandolo a quello delle amministrazioni comunali come antenne sociali sui bisogni delle persone”.  E’ quanto dichiarato dalla portavoce del Forum Nazionale del Terzo settore Claudia Fiaschi che commenta così la conferenza stampa del presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

L’impegno a cui ci chiama il Governo a nome di tutti gli italiani non è mai mancato da quando è cominciata la crisi e siamo pronti ad intensificarlo. In questa battaglia siamo stati da subito in prima linea per aiutare le tante persone che si trovano in una situazione di disagio e fragilità alle quali da sempre siamo a fianco e sicuramente non risparmieremo le nostre energie. Ma per essere davvero utili ed efficaci – spiega Fiaschi – è indispensabile che volontari ed operatori vengano dotati almeno dei dispositivi di protezione individuali, oggi mancanti. Diversamente la nostra operatività diventa molto rischiosa, per noi stessi e per le persone con cui veniamo a contatto. Ricordo che le organizzazioni di Terzo settore, associazioni, cooperative, sono state duramente colpite da questa emergenza come e più degli altri comparti dell’economia del Paese. Ci aspettiamo che Governo e Parlamento adottino misure appropriate alla gravità della situazione per evitare che questa grande risorsa di solidarietà e di impegno civico vada perduta”.

Collaboriamo con molti Comuni nella distribuzione degli aiuti alle persone e alle famiglie più bisognose e metteremo senz’altro a disposizione tutto il nostro entusiasmo e le nostre competenze per rispondere alle necessità di questa emergenza.” Conclude Fiaschi.

 Ufficio stampa Forum Nazionale del Terzo Settore