Archivi categoria: Ultime Notizie

Auser in piazza a Roma il prossimo 7 ottobre insieme ad oltre cento associazioni e alla Cgil.

COMUNICATO STAMPA

“Non possiamo più assistere passivamente alla demolizione del Welfare”

Roma, 18 settembre 2023
L’Auser è fra le oltre cento associazioni della società civile che insieme alla Cgil promuovono la manifestazione nazionale che si terrà a  Roma in piazza San Giovanni il prossimo 7 ottobre dal titolo “La via maestra. Insieme per la Costituzione”.  Per i diritti, l’istruzione, i salari, l’ambiente, la democrazia, la salute, la pace e il lavoro, per la difesa dei beni comuni.
“Siamo convinti che la nostra azione solidale per garantire alle persone dignità e benessere – sostiene il presidente nazionale Domenico Pantaleo –  deve essere messa in relazione con le tante soggettività collettive che sono impegnate nella comunità per cambiare il Paese attraverso un nuovo modello di sviluppo sostenibile. Senza democrazia e partecipazione non sarà possibile ricomporre la condizione sociale segnata oggi da forti diseguaglianze, povertà e fragilità in crescita, precarietà nel lavoro, divari territoriali tra Nord e Sud, riduzione del valore di salari e pensioni, restringimento del perimetro pubblico del welfare”.
“I nostri valori sono radicalmente alternativi all’impianto ideologico del Governo perché mettono al centro la persona – prosegue Pantaleo –  non possiamo  più assistere passivamente alla demolizione del welfare, a cominciare dal diritto alla salute, all’assistenza, all’istruzione, al reddito di cittadinanza. A ciò si aggiunge l’assenza di risorse per il finanziamento delle legge sulla non autosufficienza, la riduzione degli investimenti del Pnrr per la medicina territoriale  e le infrastrutture sociali. Il Governo delle destre opera in direzione opposta alla giustizia sociale privilegiando i ceti più abbienti, attraverso i condoni e una riforma fiscale che penalizza i redditi più bassi, arrivando perfino a giustificare le evasioni fiscali”.
Inoltre il combinato  tra presidenzialismo e autonomia differenziata, rompe gli equilibri istituzionali  e l’unità del Paese, sanciti dalla Costituzione, per favorire egoismi territoriali e interessi corporativi.
Per tutte queste ragioni  Auser sarà in piazza San Giovanni a Roma il prossimo 7 ottobre, “e contribuiremo – conclude Pantaleo-  ad attivare  comitati territoriali intesi come spazi pubblici aperti al confronto, alla solidarietà, alle relazioni sociali, al protagonismo individuale e collettivo”.

Roma, il 28 settembre la Giornata dell’Associazionismo

Il prossimo 28 settembre, a Roma presso l’Aula Magna della Facoltà di Architettura di Roma Tre, si terrà la Giornata dell’Associazionismo, promossa dalla Consulta Associazioni di Promozione Sociale del Forum Nazionale del Terzo Settore.
L’evento dal titolo: “Siamo valore sociale. Il ruolo delle APS per la partecipazione e per una società inclusiva e sostenibile“ rappresenta la prima edizione di un appuntamento che gli organizzatori puntano a rendere costante nel tempo.
Le due grandi emergenze globali che l’Italia ha dovuto affrontare negli ultimi anni, la pandemia e la guerra in Ucraina, hanno reso evidente il ruolo insostituibile del Terzo settore e della promozione sociale. Le APS (Associazioni di Promozione Sociale) hanno dato corpo al senso di responsabilità collettiva delle persone, promuovendo il volontariato, progettando e realizzando attività a sostegno delle comunità. “Con una giornata dedicata a queste realtà – si legge in una nota dei promotori –  vogliamo raccontare la promozione sociale e valorizzarla come pratica di democrazia e di educazione alla convivenza, inclusione e socialità, contrasto alle solitudini, animazione sociale, promozione culturale, del territorio e dell’ambiente: una molteplicità di esperienze che uniscono l’azione civica e solidaristica con la dimensione del fare e dell’economia sociale.Ma vogliamo anche rivolgerci alla politica, chiedendo che si mettano in campo azioni concrete per consentire la sopravvivenza della promozione sociale e favorirne lo sviluppo.”
Le APS stanno compiendo un grande sforzo per adeguarsi alla riforma del Terzo settore, in particolare per trasmigrare nel Registro Unico (RUNTS). Esprimono inoltre forte preoccupazione per la mancata risoluzione della questione IVA e per la prolungata attesa della definizione della “questione fiscale”, ad oggi ferma in UE. Un’altra importante criticità riguarda la cosiddetta armonizzazione tra sport e promozione sociale: lo sport sociale non può rimanere fuori dal Terzo settore. Infine il tema della coprogrammazione e coprogettazione.
Il presidente nazionale Domenico Pantaleo parteciperà come relatore al panel dal tema “Libertà, Democrazia, Partecipazione. La crescita culturale e sociale del Paese passa attraverso l’articolo 18 della Costituzione e i trattati europei sui diritti associativi”.

Il 4 agosto Festa provinciale di Auser Cuneo, fra memoria e socializzazione

L’Auser Provinciale di Cuneo organizza per venerdì 4 agosto la festa d’estate Auser presso il Real Park di Entracque, in montagna. Il programma sarà così articolato: in mattinata nel parco si svolgerà un incontro dal titolo: “Ascolta…ti racconto la mia storia”.
Gli anziani potranno condividere le loro storie passate, ma anche le loro difficoltà ed i loro bisogni nella vita quotidiana attuali (compagnia, accompagnamento alle strutture sanitarie, aiuto per la spesa e per lo svolgimento delle attività quotidiane). Tutto quanto emergerà dall’incontro verrà raccolto e sarà un utile strumento di valutazione per le future attività che Auser dovrà cercare di intraprendere. Alle 12 si potrà consumare l’aperitivo all’aperto. Seguirà il pranzo.
Nel pomeriggio si balla con “Rosy Music Show”. La festa è aperta a tutti.
Per informazioni: Auser Cuneo tel 0171 601092 Armando Oreste tel 335 5961844
oppure presso le sedi Auser e/o gli uffici SPI di Alba, Bra, Fossano, Garessio, Mondovì, Savigliano, Verzuolo.
Fonte: lavocedialba.it